1 4 minuti 1 mese
Autore: Federico Queirolo Bobbio

Il 15 dicembre 2018 ha segnato un momento significativo per gli appassionati di libri da colorare e per la città di Torino, con il lancio dell’Epic Turin Coloring Book.

Il progetto innovativo è di Mariana Berdianu, un’autrice Moldava che risiedeva in Italia da poco più di un anno al momento della pubblicazione. Questo libro da colorare per adulti è il primo al mondo dedicato esclusivamente alla città di Torino, proponendo una nuova modalità per scoprire e apprezzare la città
attraverso l’arte e il colore.

9 aprile, 2019, a Camera – Centro Italiano per la Fotografia di Torino

La copertura mediatica iniziale ha coinvolto vari canali come La Stampa, Torino Oggi, Cronaca Qui, Grp TV e Radio Agora 21, tutti colpiti dalla qualità e dall’originalità del progetto autopubblicato. Il libro ha catturato l’attenzione non solo per la sua unicità ma anche per la bellezza delle sue illustrazioni, che rappresentano fedelmente i luoghi più emblematici di Torino.

All’interno dell’Epic Turin Coloring Book si trovano 30 immagini disegnate a mano che ritraggono i principali luoghi di interesse di Torino, come la Basilica di Superga, la Mole Antonelliana, Piazza San Carlo, la Reggia di Venaria Reale, Borgo Valentino e Porta Palazzo, tra gli altri. Ogni disegno è accompagnato da una breve descrizione in inglese, il che rende il libro accessibile e informativo per il pubblico internazionale.

Il progetto

Il motivo per cui Berdianu ha scelto di utilizzare l’inglese nel suo libro emerge chiaramente dalle sue parole:

Epic turin coloring book
Pagina colorata da Claudia Toledo, dal Brasile

Non puoi elevare il brand di una città pubblicizzandola agli abitanti che ci vivono già. Devi mostrarla a coloro che non ci sono mai stati, e questi giorni tutti parlano l’inglese. Da quando mi sono trasferita qui nel 2017 da New York, ho avuto molti amici che hanno viaggiato da tutto il mondo per venire a trovarmi. Tutti sembrano molto più affascinati dalla storia e dalla bellezza di Torino rispetto a tanti abitanti. Inoltre, è molto importante raggiungere i giovani. Avendo io stessa 23 anni quando ho iniziato a lavorare sul libro, non ero attratta da lunghi testi di storia. Ero attratta dalle immagini, dai colori e dalle cose che mi coinvolgevano direttamente. Colorare mentre si apprendono frammenti di storia mi sembrava il modo ideale per conoscere Torino, anche per me. È stato un progetto nato dalla passione che si è trasformato in una delle cose per cui la gente di Torino mi conosce, e sto ancora vendendo copie nel 2024.”

Un successo mondiale

Il libro da colorare ha catalizzato un fenomeno globale, attirando coloristi da tutto il mondo, inclusi Stati Uniti, Brasile, Repubblica Ceca, Irlanda, Ungheria e persino Giappone.

Padina colorata da Amanda Morgan, dagli USA

Questi appassionati hanno abbracciato l’opportunità non solo di incontrare Torino attraverso le pagine del libro, ma anche di imparare sulla sua cultura, contribuendo così a diffondere il patrimonio torinese a un pubblico vasto e variegato.

Il successo di Mariana Berdianu non si limita alla pubblicazione del libro. I suoi sforzi per rendere Torino un nome globale hanno trovato riscontro anche nella sfera musicale internazionale. Sotto la sua gestione, l’artista canadese Oscar Biggs ha girato il suo video musicale “Boomerang” al Parco Dora nell’estate del 2022, dimostrando ulteriormente l’impatto culturale che Berdianu ha avuto sulla città.

Un commento su “Epic Turin Coloring Book